La gestione dei rifiuti urbani ed industriali a Roma

Le grandi città e in genere le aree urbane ad alta densità di popolazione, sono difficili da gestire, soprattutto quando si parla di rifiuti e immondizia.

Una grande metropoli come Roma, che conta milioni di abitanti e di turisti che ogni giorno ne affollano le strade e i locali, deve avere una efficiente organizzazione, con aziende esperte che si occupino giornalmente della raccolta e dello smaltimento dei rifiuti prodotti.

Rimozione cemento amianto

Si parla davvero di centinaia di tonnellate di materiali, rifiuti urbani che vanno prima raccolti e poi trasportati, per poi essere stoccati nelle discariche autorizzate.

Non è un lavoro semplice e va fatto da aziende che sappiano come fare e che abbiano, oltre ai permessi necessari, anche le attrezzature adatte a questo scopo.

Tra queste aziende, che negli ultimi anni si sono distinte per efficienza e precisione, possiamo citare Ecoserviceappalti S.r.l., azienda Romana che si sta ponendo come uno dei leader di zona per questo difficile lavoro.

Essa svolge, oltre al classico compito della raccolta dei rifiuti e del loro trasporto, anche altri servizi davvero utili, come ad esempio lo smaltimento degli pneumatici fuori uso, servizio molto richiesto dai gommisti che, per legge devono occuparsi di smaltire questo genere di prodotti.

Un’altro servizio che potremmo definire davvero indispensabile per tutelare la salute pubblica è quello dello smaltimento del cemento amianto. Esso veniva impiegato per le coperture ed altri elementi dell’edilizia qualche decina di anni fa, poi si è rivelato essere dannosissimo per la salute.

Per questo lavoro, più che per altri, le attenzioni devono essere moltiplicate e vanno seguite delle procedure di sicurezza particolari, impiegando personale specializzato e mezzi appositi.

Ecoservice Appalti Srl | Via Mombaldone, 24, 00166 – Roma, RM | Tel. +39 0666182254 Email: info@ecoserviceappalti.it è azienda specializzata nel trasporto e smaltimento dei rifiuti a Roma, sia urbani che industriali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *