Le isole più belle da visitare in Italia

Il prodigio insulare e balneare italiano offre una serie di bellezze naturali e di grandissimo valore, che permettono a tutti gli amanti del mare e della natura di cimentarsi all’interno di luoghi naturali di grandissima bellezza. In Italia, erroneamente, si pensa che le isole siano una destinazione balneare da frequentare solo ed esclusivamente in estate. Tuttavia, la bellezza di alcune isole rende possibile soggiornare all’interno delle stesse in qualsiasi periodo dell’anno, sia da turisti, sia da visitatori che intendono a stabilirsi all’interno di questi luoghi naturali stessi. Ecco, dunque, quali sono le isole più belle da visitare in Italia, escludendo chiaramente Sicilia e Sardegna perché la scelta sarebbe troppo semplice e ricadrebbe senza dubbio su queste due regioni.

Isole Eolie

Tra le isole più belle da visitare non possono non essere citate le Isole Eolie, un arcipelago di grandissima bellezza che risulta essere presente all’interno del Mar Ionio di fronte alla Sicilia. Le isole, di origine vulcanica, sono disposte a Y, e presentano una serie di bellezze naturali che attirano ogni anno migliaia e migliaia di visitatori. Dal mare cristallino alle spiagge fini, passando per tutte le attrazioni naturali che possono essere trovate su queste stesse isole, sono tantissime le caratteristiche che permettono di ritrovare, sulle Eolie, tutto ciò di cui si ha bisogno sia per una vacanza, sia per un viaggio particolare. Gli amanti del mare e della natura non si priverebbero assolutamente di un viaggio di questo tipo.

Pantelleria

Seconda tra le isole più belle che si ritrovano all’interno dell’Italia, e che meritano di essere citate, è Pantelleria, un’isola ancora una volta vicina, sia per contesto geografico, sia per contatto culturale, alla Sicilia, che saprà offrire grandi bellezze non soltanto dal punto di vista artistico ed estetico, ma anche e soprattutto dal punto di vista culturale. I paesaggi, la bellezza del mare e delle spiagge, la caratterizzazione delle piccole case e delle cittadine sono seconde a quel contatto continuo con una cultura africana che porta l’isola a essere interfacciata a due continenti differenti, assorbendo le tutte le caratteristiche possibili. Chi visita Pantelleria sa di non trovarsi all’interno di un’isola italiana, ma di un luogo nel quale l’unione tra culture è fondamentale e, soprattutto, in grado di garantire una risultante pregevole per tutti coloro che amano l’arte e la cultura.

Isola di Tavolara

Discostandosi dalla zona siciliana, un’altra isola che merita di essere citata tra le più belle che siano presenti in Italia è l’isola di Tavolara, nel nord della Sardegna. L’isola in questione è un’area protetta, e presenta alcune delle caratteristiche paesaggistiche ed estetiche più belle possono essere ritrovate all’interno di un luogo insulare simile. Il mare cristallino sarà soltanto una delle componenti più efficaci nel proposito di attirare persone su questa stessa isola. In generale, anche gli amanti delle escursioni potranno ritrovare un luogo ideale per la propria passione.

Isole Tremiti

Se precedentemente sono state citate le isole Eolie tra gli arcipelaghi più belli siano presenti in Italia e, conseguenza, tra le isole più belle che possono essere visitate, non si può fare lo stesso anche con le isole Tremiti. Questo splendido arcipelago, che si trova a 22 km dal promontorio del Gargano, offre una serie di bellezze alle quali nessuno potrà rinunciare, perché si propongono non soltanto attraverso la bellezza del mare, ma anche attraverso la presenza massiccia di elementi paesaggistici, tra montagne, rocce, e soprattutto, un’enorme distesa di verde. Insomma, le Tremiti rappresentano il compromesso ideale per chi ama la natura ed il mare senza alcuna dispersione e vuole godere di entrambe le componenti all’interno del proprio viaggio.

Lascia un commento