Il mondo della finanza è qualcosa di difficile da inquadrare nella sua interezza

Le varie borse, i mercati, gli indici, i tassi di cambio ma sopratutto la velocità con cui questo mondo si muove e con cui si è capaci di cogliere (o perdere) un’opportunità di guadagno sono fattori che richiedono qualcosa di più che una conoscenza sommaria e esperienze frammentarie. Quando abbiamo bisogno di risposte concrete e sensate, del resto, tutti noi facciamo affidamento ad un professionista – nel caso di un medico lo facciamo per la salute, per questioni legali con un avvocato o un notaio: perché dovremmo comportarci diversamente per le questioni finanziarie? L’economia ormai si fonda sugli immensi mercati mondiali, dove miliardi vengono spostati quotidianamente e vengono sempre scovati nuovi modi per guadagnare da titoli e operazioni: per i risulati migliori, ovviamente, si deve fare affidamento sui Migliori Broker disponibili – e noi di E-Conomy.it li abbiamo trovati e messi in fila per voi

Non solo numeri – un ranking a misura d’uomo

Facciamo subito trasparenza, questione doverosa quando si parla di investimenti e finanza: la lista che segue si basa dell’elaborazione di decine e decine di giudizi, commenti e review pubblicate su blog, forum community e social network, oltre che fattori chiave come l’onestà la regolamentazione da parte delle competenti autorità; risorse come l’affidabilità dell’assistenza, la facilità dell’uso, la qualità del supporto online; e ovviamente per quanto riguarda gli investimenti il numero di mercati su cui operano, la redditività (basata sia su rendimento che su spread), i criteri d’assegnazione e l’ammontare dei bonus, la velocità dei depositi e dei prelievi. Mantenendo alti i livelli del nostro standard, abbiamo selezionato realmente i Migliori Broker che operano attualmente sul mercato, ovviamente tutti rigorosamente italiani.I Magnifici Sette:
Tenendo alti i criteri di selezione e volendo omettere per ovvi motivi tutti i servizi di broking non considerati all’altezza, la lista dei Migliori Broker si restringe a sette nomi:
Plus500, 24option, xTrade, Markets.com, IQ Option, eToro e Trade.com. Questi sette colossi nel campo del broking internazionale, sia nel campo del binario che del CFD, permettono di trattare sul mercato forex, consentendo di operare su azioni, indici, materie prime ed addirittura bitcoin. Ognuno dei sette ha campi più o meno specifici o collaborazioni con istituti stranieri di altissimo livello: Plus500 ad esempio è il nome di punta autorizzato dalla CONSOB per le operazioni CFD senza nessuna commissione; Markets.com invece offre le quotazioni più vantaggiose riguardo allo spread; 24option e IQ Option gareggiano per loscettro per il broking di operazioni binarie; xTrade offre segnali di trading operando in forex e CFD; eToro troneggia su forex, azioni, commodity senza limitazioni e social trading; Trade. com invece si aggiudica il titolo per i costi più contenuti di gestione e per la sicurezza nella gestione dei conti separati dei clienti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*