Al Caffè delle Carrozze la tradizione incontra l’innovazione

A colpo d’occhio

Firenze è sempre stata una città d’arte e di storia, ogni anno sono numerosi i turisti che decidono di soggiornare nel capoluogo toscano alla ricerca di tradizione, gusto e sapore. Il sogno di ciascuno di essi è imbattersi in un luogo in cui tradizione e innovazione si fondono in un connubio perfetto di presente e passato.

È ciò che accade al Caffè delle Carrozze, un luogo di riferimento per i turisti alla ricerca di autenticità e originalità nel mangiare. La posizione centralissima del caffè – trovandosi a pochi passi da Ponte Vecchio – è di fondamentale importanza e porta il Caffè delle Carrozze ad assumere il ruolo di cuore pulsante del centro città. Se da oltre cinquant’anni si afferma come una fra le migliori gelaterie artigianali di Firenze, dagli anni Novanta essa intraprende la via del “salato” parallelamente alla via del “dolce” che tanto ha contraddistinto il locale.

Questa decisione è stata presa per far fronte alla volontà dei turisti di gustare piatti salati dopo le loro lunghe passeggiate; è chiaro che soddisfare i propri clienti è l’obiettivo principale del Caffè delle Carrozze, che tende ad ampliare sempre di più il proprio pubblico.

La gelateria artigianale Caffè delle Carrozze

Il punto di forza di questo locale è senz’altro la gelateria e i sorbetti. Residenti e turisti apprezzano moltissimo la cura maniacale con cui vengono preparate le pietanze. Il gelato è prodotto artigianalmente utilizzando solamente prodotti di altissima qualità, come i pistacchi di Bronte o le nocciole piemontesi.

Se l’obiettivo principale del Caffè delle Carrozze è quello di soddisfare il cliente proponendogli vasta scelta di gusti, i gelati della gelateria artigianale colpiscono sempre nel segno. Allo stesso modo delle creme, la frutta è un elemento essenziale sia per i sorbetti che per i gelati; essa dev’essere rigorosamente fresca e tracciata. Sembrano dettagli, ma fanno la differenza.

Ciò che contraddistingue il locale sono allo stesso modo i semifreddi e le mousse, prodotti esclusivamente con panna fresca. Dal momento che il Caffè delle Carrozze tende ad essere aperto al futuro, esso dispone di numerose soluzione a posizioni personali – vegane o vegetariane – offrendo sorbetto privi di qualsiasi grasso di origine animale e va incontro ai celiaci producendo anche gelato senza glutine.

La via del “salato”

Grazie allo spirito di apertura al pubblico che distingue il Caffè delle Carrozze, esso da due decenni ha intrapreso la via parallela al dolce del “salato”, per far fronte alla volontà dei turisti di fermarsi per un pranzo veloce oppure un aperitivo in compagnia. Ovviamente i prodotti utilizzati sono locali e rispettano la tradizione e le stagioni del luogo.

Uno degli scopi del locale è infatti quello di valorizzare la campagna toscana offrendo ai turisti i cibi tipici. Per citarne alcuni, i piatti da gustare vanno dai formaggi al salame, dalla mozzarella alla pizza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*