Come richiedere un risarcimento danni dovuto a sinistro stradale

Subire un incidente stradale è sicuramente una brutta esperienza, e se ne derivano dei danni è bene cercare di capire quali siano i propri diritti, soprattutto con riferimento al diritto del risarcimento danni da sinistro stradale.
Se durante l’incidente stradale si subiscono dei danni, una volta che ci si sia messi in sicurezza e si abbiano chiamato i soccorsi per eventuali feriti, è giusto pensare alla possibilità del risarcimento danni da sinistro stradale.

Risarcimento sinistro stradale: che cosa fare

La prima cosa da fare dopo un incidente stradale è mettersi al sicuro e chiamare i soccorsi, come da obbligo di legge. Molto spesso chi subisce un incidente è sotto shock e di conseguenza non pensa sicuramente a raccogliere i nomi e recapiti dei testimoni, ma i testimoni sono davvero di fondamentale importanza se si vuole ottenere un risarcimento danni da sinistro stradale perché saranno loro a spiegare come si sono svolti gli eventi. Ecco perché dopo un incidente, appena c’è un attimo di calma, è bene effettuare la denuncia all’assicurazione indicando anche i testimoni che potranno aiutare a ricostruire quanto è accaduto.
Oltre ai testimoni ovviamente bisogna avere una dichiarazione dei danni, materiali o fisici, che sono stati causati dall’incidente stradale.
I danni causati sulla vettura da parte dell’incidente vanno valutati dal perito dell’assicurazione, che poi deciderà quale è la cifra che l’assicurazione liquiderà per i danni subiti dalla vettura.
Il risarcimento dei danni fisici subiti dalla persona durante l’incidente stradale vanno quantificati secondo delle tabelle che tendono conto dell’età dell’infortunato e della gravità delle lesioni e dei danni che ha riportato. Sulla base di questi elementi è possibile stimare il risarcimento danni da sinistro stradale che ci si potrà ragionevolmente aspettare una volta che si sarà guariti. I tempi del risarcimento variano notevolmente a seconda del numero di persone coinvolte, del numero di mezzi, della tipologia di incidente. Affidarsi a degli esperti è la garanzia migliore per poter ottenere prima possibile il risarcimento danni da sinistro stradale.

Perché affidarsi ad un esperto per il risarcimento

Alcune persone si chiedono per quale motivo sia fondamentale affidarsi ad un esperto per ottenere il risarcimento danni da sinistro stradale.
I motivi sono numerosi. Affidandosi ad un esperto non si dovrà gestire in autonomia quella complessa fase burocratica della trattativa, e inoltre non si rischia di vedersi bocciare la domanda di risarcimento per qualche errore magari molto banale. Non solo: chiedere un risarcimento danni da sinistro stradale è la cosa giusta da fare perché consente di ottenere un risarcimento consono, adeguato rispetto al danno che si è subito, senza accontentarsi di una liquidazione scarsa quando si poteva ottenere di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *